mercoledì 15 aprile 2009

Paganello 2009: grandi successi, ottimi risultati e dirette TV

Si è concluso lunedì il Paganello 2009, evento internazionale che ha coinvolto sulla spiaggia di Rimini 1400 giocatori di frisbee, provenienti da 27 nazioni dei 5 continenti (www.paganello.com).
Grandi successi per il sottoscritto e l'associazione forlivese Hard Disc, protagonista a 360° gradi.

Prima di tutto in campo organizzativo, dato che l'organizzazione del World Freestyle Challenge, passata da quest'anno proprio nelle mani del sottoscritto Claudio Cigna, è andata benissimo: partecipanti soddisfatti, livello di gioco altissimo e spettacolare (hanno partecipato i migliori freestyler al mondo, tra cui diversi pluricampioni americani), foltissimo pubblico (migliaia di persone hanno assistito alla manifestazione da giovedì sera a lunedì) e grande attenzione mediatica.


Grande soddisfazione poi anche nei risultati: gli atleti romagnoli hanno portato a casa ben 4 medaglie! Risultato più che ottimo, dato il livello di gioco altissimo, paragonabile (se non superiore) a quello degli ultimi campionati mondiali.
Nella categoria Open Pairs, argento infatti per Cigna in coppia con il riminese Collerà, ad un soffio dal primo gradino del podio (solo 0,2 punti di distacco), con una routine esplosiva, acrobatica e spettacolare che ha raccolto gli entusiasmi e gli applausi della grande folla che assiepava le tribune ed il bordo del magico "red carpet". Buon 5° posto invece per Matteo Gaddoni e Marco Prati, oltre ad un sorprendente 10° posto per Andrea Sarti e Andrea Arfilli, al loro secondo torneo e sempre più in crescita grazie alla scuola forlivese.
Passando alla categoria Co-op, altro argento per Claudio Cigna e Matteo Gaddoni (assieme al triestino Sanna), di nuovo distanti solo 0,2 punti dai primi in classifica (campioni del mondo in carica). 4° posto poi per Marco Prati (assieme ai bolognesi Poli e Cesari). Grandi applausi poi per il debuttante quattordicenne Cosmi Palmisano: l'Hard Disc ha infatti messo in campo in questa categoria anche il freestyler più giovane della competizione, appena uscito dal corso invernale, dimostrando tra l'altro l'impegno che sta mettendo anche nella diffusione dello sport.
E altra medaglia anche nella categoria Mixed Pairs, questa volta di bronzo, grazie a Gloria Alessandrini, in coppia con l'americano Randy Silvey, seguiti al 4° posto nuovamente da Gaddoni (in coppia con la pistoiese Frosini).


E infine, sono stato protagonista (assieme a Clay) proprio lunedì anche di ben due collegamenti in diretta su SkySport24, intervistato dalla cronista sul campo per spiegare ai telespettatori le caratteristiche del Frisbee Freestyle e del torneo e gli ottimi risultati ottenuti. Già venerdì ero stato poi sotto le telecamere RAI per il canale rivolto ai ragazzi RaiSat Smash Girls.

Già tantissime stupende foto della manifestazione sono online sull'apposito gruppo di Flickr "Paganello 2009": da non perdere! Seguiranno anche video e rassegna stampa...

Non contenti di tutti questi successi, gli atleti Hard Disc e Acrobatic Frisbee Team danno appuntamento ai prossimi show (25 aprile, Marina di Ravenna) e tornei (Bibione, 1-3 maggio).


Photos by Ilaria Aprile


Vota il post su:

1 commento:

tom ha detto...

ebbravi!